Conferma del beneficio

A. A. 2024-2025

Il beneficio assegnato potrà essere rinnovato per un massimo di 4 anni per i corsi di laurea triennale e di 6 anni per giurisprudenza, pari alla durata legale del ciclo di studi più un anno a condizione che lo studente rispetti ogni anno i requisiti di merito previsti per la conferma.

Al termine del massimo periodo di rinnovo (3+1 o 5+1 anni) lo studente sarà tenuto alla contribuzione universitaria ordinaria prevista per quell’anno di corso di iscrizione.

La conferma per l'a.a. successivo degli esoneri per gli studenti immatricolati e assegnatari del beneficio è subordinata al rispetto dei seguenti criteri di rinnovo:

  • regolare iscrizione all’anno accademico successivo entro i termini e i modi definiti dall’Academic Services. Si informa che anche in caso di assegnazione di esonero totale, l’acconto di prima rata è sempre dovuto al fine di perfezionare l'iscrizione all’anno accademico.
  • conseguimento durante l’anno accademico del numero minimo di  crediti formativi universitari (CFU) espresso in tabella e differente per ogni anno di iscrizione entro il 10 settembre 2025.

 

Attenzione: 
La conferma dell’esonero totale o parziale per gli anni di corso successivi al primo, per tutto il periodo di assegnazione, è sempre subordinata al pagamento di tasse e contributi universitari presso l’Università Bocconi, per tale motivo l’esonero assegnato non potrà essere confermato per gli anni accademici successivi al primo per gli studenti che siano stati assegnatari del beneficio al primo anno di immatricolazione e che al secondo anno o in anni successivi si iscrivano ad un programma di Double Degree/Joint Degree che comporti l’esonero dal pagamento di tasse e contributi presso l’Università Bocconi.

Conferma beneficio immatricolati a.a. 2024-25 Numero di crediti minimi
Per il 2° anno a.a. 2025-2026 (CDL – CLMG) 49 CFU entro il 10 settembre 2025
3° anno a.a. 2026-2027 (CDL – CLMG) 95 CFU al 10 settembre 2026
4° anno a.a. 2027-2028 (CLMG) e 1° FC (CDL) 150 CFU al 10 settembre 2027
5° anno a.a. 2028-2029 (CLMG) 220 CFU al 10 settembre 2028
1° FC a.a. 2029-30(CLMG) 274 CFU al 10 settembre 2029

Eventuali cambiamenti nel numero dei crediti richiesti e derivanti da provvedimenti eccezionali verranno qui pubblicati.

Per il conseguimento del numero di crediti richiesti per la conferma dell’esonero NON è previsto l’utilizzo di crediti bonus in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti dallo studente.

Il possesso dei requisiti di iscrizione e merito verrà verificato automaticamente dall’Ufficio Fees, Funding and Housing, ma è responsabilità dello studente procedere in autonomia all’iscrizione e verificare se i crediti sostenuti siano effettivamente registrati al Punto Blu entro le date sopra indicate. Lo studente che dovesse riscontrare anomalie nell’iscrizione o nella registrazione degli esami sostenuti è invitato a contattare, entro la data sopra indicata, il desk Academic Services tramite B in Touch.

Se lo studente sarà in possesso dei requisiti richiesti, l’esenzione apparirà al Punto Blu, nella situazione finanziaria, approssimativamente entro la fine del mese di settembre.

In caso di mancato raggiungimento del requisito di merito, il beneficio inizialmente assegnato sarà soggetto ad una graduale riduzione secondo lo schema sotto riportato.

Si ricorda inoltre che qualora lo studente volesse effettuare un cambio di corso, sarà opportuno che consideri, al fine del conseguimento del numero di crediti minimi richiesti per la conferma, se a causa del cambio di corso la conferma del beneficio possa subire un pregiudizio dovuto all'eventuale perdita di crediti potenzialmente conseguente al cambio stesso. Per tale motivo si consiglia di prendere contatti con l'ufficio Fees, Funding and Housing tramite B in touch.

Beneficio assegnato al 1° anno 1° downgrade in caso di mancato raggiungimento dei CFU Ulteriore downgrade previsto in anni successivi
100% 60% 20%
80% 40% Nessun esonero
60% 20% Nessun esonero
40% Nessun esonero Nessun esonero
20% Nessun esonero Nessun esonero

In caso di raggiungimento del relativo requisito di conferma in anni accademici successivi a quello in cui incorre la riduzione dell’esonero e/o l’applicazione della contribuzione ordinaria, l’esonero inizialmente assegnato potrà essere ripristinato, su richiesta del diretto interessato.

A condizione che il requisito di merito sia raggiunto, lo studente potrà, infatti, presentare domanda di revisione del downgrade avuto e chiedere l’aggiornamento della propria posizione al fine di vedersi riconosciuto il beneficio precedentemente assegnato.

Il beneficio assegnato potrà essere confermato per un massimo di 4 anni per i corsi di laurea triennale e di 6 anni per giurisprudenza, pari alla durata legale del ciclo di studi più un anno (1° anno fuori corso).

 

Le disposizioni sopra riportate costituiscono pubblicazione ufficiale della regolamentazione a.a. 2024-2025 relativa alla conferma dell'esonero dal pagamento dei contributi per gli studenti assegnatari del beneficio nell'a.a. 2024-2025.