Facebook pixel Tasse e contributi accademici - Università Bocconi Milano
logo stampa

Tasse e contributi accademici

 Pagina in aggiornamento  

Lo studente è tenuto a corrispondere all'Università Bocconi l' importo complessivo di tasse e di contributi accademici con modalità e scadenze definite dall'Ufficio Fees Funding and Housing.

Gli importi relativi ai contributi accademici non comprendono ulteriori contributi necessari o  accessori quali, a titolo esemplificativo, il contributo di laurea, il pagamento per la partecipazione a programmi speciali, il pagamento per certificati per i quali si prega di fare riferimento alle pagine del sito dedicate. 

Le tasse e i contributi sono dovuti nel loro intero ammontare a decorrere dall’immatricolazione e per ogni anno accademico di iscrizione.


Importi e rateazioni

Gli importi di tasse e contributi (per gli studenti dei corsi di laurea triennale, magistrale a ciclo unico in giurisprudenza e per i corsi di laurea magistrale) sono suddivisi in rate, i cui dettagli sono riportati nelle seguenti pagine e vengono anche pubblicati nella sezione Situazione finanziaria – Pagamenti dell’agenda You@B, di norma entro metà novembre: 

Corso di studiA.A. 2021-22A.A. 2022-23
Lauree triennali e giurisprudenzaLinkA breve disponibili 
Lauree magistraliLinkA breve disponibili   
Master UniversitariLe informazioni sono disponibili nelle singole pagine dei master universitari
A breve disponibili 


Scadenze di pagamento

Le scadenze per il pagamento delle rate di tasse e contributi accademici sono uguali per tutti gli studenti, a prescindere dal corso (corso di laurea triennale, magistrale in giurisprudenza e corso di laurea magistrale) e dall'anno di studi. Si specifica però che la scadenza dell'acconto di prima rata per gli studenti immatricolati al primo anno di corso è strettamente legata alla propria sessione di immatricolazione. 
RataScadenza a.a. 2021-2022Scadenza a.a. 2022-23
1a rata Acconto07/09/2021 a partire dal 2° anno di corsoA breve disponibile
1a rata Conguaglio
01/12/2021A breve disponibile
2a rata31/01/2022A breve disponibile
3a rata29/04/2022A breve disponibile
Con riferimento alle scadenze di pagamento per l’a.a. 2021-22 relativamente ai master universitari, si invita a prendere visione delle singole pagine dei master.

Conseguenze in caso di mancato rispetto delle scadenze

I versamenti di rate di tasse e contributi effettuati in ritardo rispetto alle scadenze comportano:

l'applicazione di una penale di € 100,00, addebitata nella propria posizione finanziaria il giorno successivo alla data di registrazione del pagamento tardivo. Si invita pertanto a ricontrollare la sezione "Situazione finanziaria — Pagamenti" in agenda yoU@B in caso di pagamento di una o più rate di tasse e contributi oltre la scadenza prevista. La mancata regolarizzazione dei pagamenti relativi alle penali (oltre ai contributi universitari) comporta l'impossibilità a iscriversi all'anno accademico successivo ma non il blocco alle attività didattiche e amministrative e quindi a iscriversi agli esami (salvo blocco delle attività didattiche e amministrative come di seguito descritto).

il blocco automatico di tutte le attività didattiche e amministrative secondo lo schema sotto riportato. L'Ufficio Fees, Funding and Housing procederà su segnalazione dello studente al controllo per la regolarizzazione della posizione finanziaria. 

RataA.A. 2021-2022A.A. 2022-23
1a rata — AccontoPer pagamenti non registrati entro il 07/10/2021A breve disponibile
1a rata — Conguaglio
Per pagamenti non registrati entro il 11/01/2022A breve disponibile
2a rataPer pagamenti non registrati entro il 02/03/2022
A breve disponibile
3a rataPer pagamenti non registrati entro  il 30/05/2022 
A breve disponibile

In caso di versamenti da effettuarsi con scadenze differenti da quelle ufficiali, il blocco delle attività didattiche e amministrative interviene dal 31° giorno successivo alla scadenza della rata.

La tardata iscrizione all'anno accademico comporta altresì l'applicazione di una penale di € 100,00.

Per verificare le scadenze amministrative relative all'iscrizione all'anno accademico si consiglia di prendere visione delle "Guide All'Università".

La mancata regolarizzazione dei pagamenti di contributi universitari e di eventuali penali comporta l'impossibilità a iscriversi all'anno accademico successivo ma non a iscriversi agli esami (salvo blocco delle attività didattiche e amministrative come sopra descritto).

Per altre conseguenze verifica qui.

Modalità di pagamento

Il pagamento degli importi universitari potrà essere effettuato in alternativa utilizzando il MAV oppure il sistema online di PagoPa (se già disponibile e abilitato per i singoli versamenti). 

Dopo aver cliccato sul relativo "Codice di pagamento", con riferimento al MAV, schiacciando sul bottone “Stampa MAV” sarà possibile utilizzare il MAV stampato online o il codice MAV per il pagamento tramite www.scrignopagofacile.it o tramite la propria banca online in Italia.

Si specifica che i tempi tecnici per la registrazione automatica del pagamento, che verrà confermato attraverso il passaggio di colore del bollino da rosso a verde, in corrispondenza del codice di pagamento, variano di norma da 3 a 5 giorni lavorativi.

Con riferimento a PagoPa (per i soli versamenti abilitati) cliccando sul relativo “codice di pagamento” e selezionando successivamente “Scegli la modalità di pagamento” verrete reindirizzati sulla piattaforma online dedicata per completare la transazione.

Optando per questa modalità di pagamento, il sistema online PagoPa prenderà in carico la transazione entro pochi minuti, con notevole riduzione dei tempi di registrazione nel Punto Blu e verrà confermato attraverso il passaggio di colore del bollino da rosso a verde. 

Per maggiori dettagli su tale modalità di pagamento, si prega di prendere visione della seguente pagina web (link).

Le pagine del sito costituiscono pubblicazione ufficiale della regolamentazione di tasse e contributi accademici.


Ultimo aggiornamento 09/09/2021 - 12:26:30