Facebook pixel Conferma e Revoca: Esonero parziale dal pagamento del 60% dei contributi accademici - Università Bocconi Milano
logo stampa

Conferma e Revoca: Esonero parziale dal pagamento del 60% dei contributi accademici

ASSEGNATARI DEL BENEFICIO NELL’A.A. 2021-2022

CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Le disposizioni sotto riportate costituiscono pubblicazione ufficiale della regolamentazione dell'"Esonero parziale dal pagamento del 60% dei contributi accademici" relativa alla conferma, revoca e decadenza del beneficio per gli studenti assegnatari del beneficio nell'a.a.2021-2022.


1. Conferma del beneficio

La conferma del beneficio "Esonero parziale dal pagamento del 60% dei contributi accademici" per gli studenti immatricolati nell’a.a. 2021-2022, per l'anno di corso successivo al primo, per tutta la durata legale del regolare ciclo di studi, è subordinata al rispetto dei seguenti criteri di rinnovo:

  • iscrizione all’anno accademico entro i tempi e i modi definiti dall'Academic Services;
  • Possesso di specifici requisiti di merito:
  • Conferma beneficio per il 2° anno (a.a. 2022-2023): conseguimento di almeno 50 CFU entro il 10 agosto 2022.

 

Eventuali cambiamenti dei crediti derivanti da provvedimenti eccezionali verranno qui pubblicati.


Per il conseguimento del numero di crediti richiesti per la conferma del beneficio dell’esonero parziale

NON è previsto l’utilizzo di crediti bonus in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti dallo studente. 

Lo studente già assegnatario del beneficio per l'a.a. 2021-2022 non dovrà presentare alcuna richiesta di conferma del beneficio stesso, ma il possesso dei requisiti per la conferma sarà automaticamente valutato dall’ufficio Fees, Funding and Housing ai fini del rinnovo.

E’ responsabilità dello studente verificare che i crediti sostenuti siano effettivamente registrati al Punto Blu entro la data sopra indicata. Lo studente che dovesse riscontrare anomalie nella registrazione degli esami sostenuti è invitato a contattare, entro la data sopra indicata, il desk Academic Services tramite Help&Contact.

Gli studenti immatricolati ai Corsi di Laurea magistrale LSE-Bocconi Double Degree (MSc PPA), Sciences Po-Bocconi Double Degree (MSc PPA) e Yale-Bocconi Double Degree risultati assegnatari di esonero parziale dal pagamento del 60% dei contributi accademici per l’a.a. 2021-2022 non potranno confermare il beneficio per l’a.a. successivo al primo (a.a. 2022-2023). 

Se lo studente sarà in possesso dei requisiti richiesti, l’esenzione apparirà al Punto Blu, nella posizione finanziaria, approssimativamente entro la metà del mese di settembre.

Se lo studente non sarà in possesso dei requisiti richiesti entro la data sopra indicata, l’esonero parziale assegnato non potrà essere applicato per l’anno accademico successivo. Lo studente quindi dovrà provvedere al regolare pagamento dei contributi accademici previsti per quell’anno accademico.

La conferma del beneficio per l’a.a. 2022-2023  verrà inserita nella situazione finanziaria dello studente, visualizzabile al punto blu (> area amministrativa> Fees, Funding and Housing) SOLO successivamente alla verifica da parte dell’Ufficio fees, Funding and Housing della regolare iscrizione all’anno accademico 2022-2023.  Per tale motivo gli studenti che nell’a.a. 2022-2023 risulteranno “iscritti con riserva” (ovvero abbiano una iscrizione sottoposta a riserva) non potranno visualizzare a sistema la conferma del beneficio per l’a.a. 2022-2023.


2. Revoca e decadenza

Il beneficio dell’esonero parziale dal pagamento dei contributi accademici viene revocata nei seguenti casi:

> accettazione, in qualunque anno di corso, di un ulteriore e/o diverso beneficio di entità pari o superiore all’esonero parziale assegnato dall’Università Bocconi; si specifica a questo proposito che nel caso in cui lo studente dovesse successivamente perdere tale beneficio l’esonero parziale non può essere ripristinato;

accertata non veridicità della documentazione e delle dichiarazioni fornite per l’assegnazione del beneficio a seguito delle verifiche effettuate dall’ufficio Fees Funding and Housing: in tal caso la revoca ha effetto da momento in cui è stato posto in essere il comportamento illecito e comporta il totale pagamento di tasse e contributi dovuti a partire dall’anno accademico in cui lo studente ha beneficiato dell’esonero parziale in conseguenza della documentazione e/o delle dichiarazioni non veritiere (artt. 71 e 75 del D.P.R. 445/2000);

sanzioni disciplinari comminate dall’Università Bocconi: in tal caso la revoca ha effetto dal momento in cui la sanzione disciplinare viene comminata e comporta il pagamento delle rate di tasse e contributi eventualmente ancora dovuti per la contribuzione ordinaria in base alle scadenze ufficiali dei pagamenti definite dall’Ufficio Fees, Funding and Housing.

Lo studente inoltre decade dal beneficio qualora rinunci agli studi o si trasferisca ad altra università nel corso dell’anno accademico; in tal caso la decadenza ha effetto dal momento della rinuncia o del trasferimento e comporta il pagamento delle rate di tasse e contributi eventualmente ancora dovuti in base alle scadenze ufficiali dei pagamenti definite dall’Ufficio Fees, Funding and Housing.


L'Università Bocconi per l'a.a. 2021-2022 ha assegnato degli esoneri parziali eccezionali di entità variabile a studenti in condizioni di difficoltà. Si precisa che i criteri di conferma sopra descritti non si applicano agli studenti assegnatari di tale esonero in quanto assegnato eccezionalmente dall’Università Bocconi e valido esclusivamente per l'anno accademico di assegnazione.


Ultimo aggiornamento 10/05/2022 - 08:41:19