Facebook pixel Regolarità accademica - Università Bocconi Milano
logo stampa

Regolarità accademica

A.A. 2022-23

Ripetizione di uno stesso anno di corso e calcolo dei crediti

Il Diritto allo Studio Universitario ai fini della idoneità ai relativi benefici previsti, esprime il principio della regolarità accademica, ossia che non si siano verificate interruzioni della regolare progressione nella carriera universitaria dello studente.

STUDENTI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO

Gli studenti che nell’anno accademico 2022-2023, in seguito al trasferimento o rinuncia da altra Università, si immatricolino presso l’Università Bocconi al primo anno dell’a.a. 2022-2023 di un Corso di laurea o di Corso di laurea magistrale a ciclo unico o di Corso di laurea magistrale o di Dottorato di ricerca presso l’Università Bocconi, NON possono presentare domanda di Borsa di Studio ISU Bocconi a.a. 2022-2023.

Esempio: Lo studente iscritto nell’a.a. 2021-2022 presso un’Università italiana o estera che nell’a.a. 2022-2023 a seguito di rinuncia si immatricola presso l’Università Bocconi non può presentare domanda di Borsa di Studio ISU Bocconi.

Lo studente iscritto nell’a.a. 2021-2022 presso un’Università italiana o estera che nell’a.a. 2022-2023 si trasferisce presso l’Università Bocconi può:

  • decidere di non chiedere il riconoscimento dei crediti conseguiti presso la propria Università: lo studente verrà iscritto al primo anno 2022-2023 e non può presentare domanda di Borsa di Studio ISU Bocconi.
  • decidere di chiedere il riconoscimento dei crediti: lo studente, in attesa di delibera di riconoscimento, dovrà contattare l’Ufficio Fees, Funding and Housing in quanto potrà presentare domanda di borsa di studio ISU Bocconi ma per accedere alla graduatoria dovrà risultare iscritto ad anni successivi al primo e aver conseguito il numero di crediti minimo richiesto per l’idoneità alla Borsa di Studio. (Esempio: studente iscritto al primo anno nel a.a. 2021-2022 in altra Università che a seguito di riconoscimento si iscrive in Bocconi al secondo a.a. 2022-2023, per conseguire l’idoneità alla Borsa di Studio ISU Bocconi dovrà essere in possesso dei 49 crediti).

STUDENTI ISCRITTI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

Gli studenti iscritti ad anni successivi al primo nell’a.a. 2022-2023, che in anni precedenti al 2022-2023 abbiano ripetuto l’iscrizione ad uno stesso anno di corso già frequentato possono presentare domanda di Borsa di Studio ISU Bocconi a.a. 2022-2023 ma dovranno aver conseguito il numero di crediti minimo richiesto, per l’idoneità alla Borsa di Studio, per l’anno di corso di studi per cui viene richiesto il beneficio.

Attenzione: per la verifica dei crediti verranno conteggiati tutti gli anni accademici in cui lo studente è stato iscritto a partire dall’anno di prima immatricolazione assoluta anche non in Bocconi.

> Esempio 1: studente con le seguenti iscrizioni:

-a.a. 2022-2023: secondo anno Bocconi

-a.a. 2021-2022: trasferimento in Bocconi e ripetizione primo anno in Bocconi

-a.a. 2020-2021: primo anno presso altra Università

Per il conteggio dei crediti, il numero minimo dei crediti richiesto per accedere alla graduatoria è 95 crediti ossia i crediti minimi corrispondenti al terzo anno di corso in quanto viene conteggiato anche l’anno accademico 2020-2021 (primo anno di immatricolazione assoluta al sistema universitario).

> Esempio 2: studente che decide di non iscriversi in un anno accademico precedente all’a.a. 2022-2023 (anno buco)

-a.a. 2022-2023: secondo anno Bocconi

-a.a. 2021-2022: sospensione degli studi (anno buco) – iscrizione come fuoricorso intermedio

-a.a. 2020-2021: primo anno Bocconi 

Per il conteggio dei crediti, il numero minimo dei crediti richiesto per accedere alla graduatoria è 95 crediti ossia i crediti minimi corrispondenti al terzo anno di corso a.a. 2022-2023 in quanto viene conteggiato anche l’anno accademico 2021-2022 (iscrizione come fuoricorso intermedio).


Ultimo aggiornamento 21/09/2022 - 10:12:15