logo

Selezione

Corsi di laurea a.a. 2020/21

Il test Bocconi: struttura, gestione del tempo e preparazione


Struttura del test

Il test è composto da 70 domande a risposta multipla suddivise in 4 aree tematiche:

  1. Comprensione Brani, 20 domande;
  2. Logica, 20 domande;
  3. Matematica, 20 domande;
  4. Ragionamento numerico, 10 domande.

Trovi maggiori informazioni sulle aree tematiche nell’area focus on.
Per i candidati italiani il test si svolge in lingua italiana indipendentemente dalla lingua dei corsi di laurea selezionati.

Gestione del tempo

Il test ha una durata di 105 minuti. E’ importante cercare di affrontare tutte le domande, sapendo che probabilmente non si avrà il tempo di rivedere i quesiti non affrontati. Per la risoluzione di alcuni quesiti è richiesto poco meno di un minuto, per altri quesiti il tempo di risoluzione potrebbe essere di poco superiore. Ogni studente sceglie in autonomia quali risposte dare e se/quante domande affrontare sempre considerando che obiettivo di tutti i partecipanti è rispondere in modo corretto al maggior numero di quesiti e arrivare ad affrontare tutta la prova fino all’ultima domanda. È necessario quindi saper passare da un argomento all’altro con velocità, senza perdite di tempo. I quesiti sono distribuiti all’interno della prova in modo mixato sia per livello di difficoltà sia per argomento.

Modalità di calcolo del punteggio

I risultati del test sono calcolati secondo le seguenti regole: ad ogni risposta esatta viene attribuito un punto; la mancata risposta ai singoli problemi o quesiti non comporta penalizzazione; ogni risposta errata determina una penalizzazione pari a -0,2

Come prepararsi al test

Non esistono manuali ufficiali di preparazione al test Bocconi. Per capire come esercitarti ti consigliamo di leggere attentamente le informazioni sulle aree tematiche e fare riferimento all’esempio (.PDF) che trovi nell’area Allegati.



Ultimo aggiornamento 26/02/2020 - 16:11:07