Facebook pixel Modifica della durata dello stage: proroga, sospensione e interruzione - Università Bocconi Milano
logo stampa

Modifica della durata dello stage: proroga, sospensione e interruzione

 

PROROGA

Quando

Prima della conclusione dello stage.

Per quanto tempo

Nel limite dei 6 mesi complessivi di durata massima dello stage.

L’Università valuterà la possibilità di prorogare lo stage oltre i sei mesi di durata complessiva solo se l’employer dimostra che vi è bisogno di più tempo per raggiungere l’obiettivo formativo rispetto alla complessità del progetto.

Come

L’employer

Inserisce il periodo di proroga e le relative motivazioni all’interno del portale JobGate.

Tu

Confermi la proroga nell’area “I miei stage”, sezione “Variazioni di durata” di JobGate all’interno dell’Agenda yoU@B.

L’Ufficio Stage

Verifica la motivazione e conferma la proroga rendendola effettiva.

 

 

SOSPENSIONE

Quando

Previo accordo con l’Università, è ammesso un periodo di sospensione temporanea dell’esperienza (ad esempio per chiusure aziendali o festività).

Le sospensioni fino a tre giorni consecutivi non devono essere comunicate dall’employer tramite il portale JobGate.

Ripristino della durata originale

stage curriculari con crediti: le sospensioni - anche inferiori ai 3 giorni - devono comunque essere recuperate al termine dello stage tramite proroga, se incidono sulla durata minima dello stage.

stage curriculari senza crediti o extracurriculari: il recupero è da effettuare a discrezione dell’employer.


Nel caso in cui lo stagista debba assentarsi per sostenere un esame il solo giorno dell’esame non dovrà essere recuperato.

Per quanto tempo

La somma delle sospensioni non deve essere superiore a un mese nel corso dello stesso stage.

Come

L’employer

Inserisce il periodo di sospensione all’interno del portale JobGate (se superiore a 3 giorni consecutivi).

L’Ufficio Stage

Approva la sospensione rendendola effettiva.

Tu

In caso di stage curriculare con crediti, verifichi che la sospensione non abbia ridotto la durata dello stage al di sotto del minimo richiesto per il riconoscimento.

 

 

RINUNCIA

Quando

Prima dell’inizio dello stage.

La rinuncia comporta una penalty che impedisce l’attivazione di nuovi stage per un mese, a meno che non siano presenti gravi e giustificati motivi.

Come

Tu

Inserisci la rinuncia e le relative motivazioni all’interno dell’area “I miei stage”, sezione “Variazioni di durata” di JobGate all’interno dell’Agenda yoU@B.

L’Ufficio Stage

Verifica la motivazione e conferma la rinuncia rendendola effettiva.
Nel caso non siano presenti gravi e giustificati motivi, attiva il blocco che impedisce l’avvio di nuovi stage per un mese (penalty).

 

 

INTERRUZIONE

Quando

Durante lo stage.

L’interruzione comporta una penalty che impedisce l’attivazione di nuovi stage per un mese, a meno che non siano presenti gravi e giustificati motivi.

Inoltre l’interruzione di uno stage curriculare con crediti può comportare il mancato riconoscimento dell’esperienza in carriera anche in caso di raggiungimento della durata minima richiesta.

Come

L’employer

Inserisce l’interruzione e le relative motivazioni all’interno del portale JobGate.

Tu

Confermi l’interruzione nell’area “I miei stage”, sezione “Variazioni di durata” di JobGate all’interno dell’Agenda yoU@B.

In caso di stage curriculare con crediti, verifica che l’interruzione non abbia ridotto la durata dello stage al di sotto del minimo richiesto per il riconoscimento.

L’Ufficio Stage

Verifica la motivazione e conferma l’interruzione rendendola effettiva.

Nel caso non siano presenti gravi e giustificati motivi, attiva il blocco che impedisce l’avvio di nuovi stage per un mese (penalty).

 


Ultimo aggiornamento 21/12/2018 - 14:49:12