logo
Immagine sezione

Agevolazioni

A.A. 2020-2021

L’Università Bocconi intraprende, da sempre, una politica di investimento a sostegno degli studenti più motivati e brillanti, attivando un sistema di agevolazioni, basato sia sul merito che sulle condizioni economiche.

Il complesso dei benefici può variare di anno in anno, in base anche alla presenza di maggiori opportunità fornite dai donor dell’Università Bocconi.

Di seguito si elencano gli interventi previsti per l’a.a. 2020-2021. Gli interventi si differenziano per capacità di supporto alle famiglie e sono, nella maggior parte dei casi, commisurati alla situazione economico patrimoniale delle famiglie stesse.

Si consiglia di prestare attenzione alle modalità di richiesta o di conferma dei diversi benefici, che possono essere differenti a seconda del beneficio e del fatto che lo studente sia una matricola di primo anno o un iscritto ad anno successivo al primo.

Di norma il beneficio viene assegnato in base della situazione economico patrimoniale della famiglia dello studente e può essere confermato una volta valutato il merito negli studi dello studente (espresso in crediti acquisiti durante l’anno). Fanno eccezione in primo luogo i benefici del Diritto allo Studio (erogati in collaborazione con Regione Lombardia), che hanno modalità specifiche di richiesta e conferma e la cui domanda deve ogni anno essere presentata ex novo secondo regole definite per il singolo a.a.; in secondo luogo i benefici legati ad uno status dello studente, ad esempio quelli per handicap; infine i premi assegnati durante la carriera in considerazione del puro merito dello studente.

Ogni agevolazione consiste in un esonero dal pagamento dei contributi universitari totale o parziale, a seconda delle necessità familiari.

Espandi tuttoChiudi tutto

Benefici a sostegno maggiore

Le agevolazioni che prevedono un maggiore sostegno alle famiglie che presentano maggiore necessità di supporto in termini economico patrimoniali sono: 


Ultimo aggiornamento 03/07/2020 - 16:30:19