logo

Nuovo Campus

Sono anni importanti per lo sviluppo di una Bocconi sempre più accogliente e proiettata verso il futuro.
È in fase di completamento, infatti, il progetto del Nuovo Campus, a firma delle due archistar giapponesi Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa dello studio SANAA.

L’Università ha intrapreso un progetto di crescita, riqualificando l’ex area della Centrale del Latte e progettando un Campus universitario sempre più modernamente inserito nel tessuto urbano di Milano, che va ad aggiungersi alle storiche sedi di via Sarfatti, via Bocconi e via Gobbi, e a quelli di più recente costruzione (l'Edificio aule - meglio noto come "Velodromo", in piazza Sraffa 13, inaugurato nel 2001; l'Edificio Grafton, in via Röntgen 1, del 2008; e la Residenza Bligny, del 2016)

L’area comprende la nuova Residenza Castiglioni da 300 posti – inaugurata già a settembre 2018. Seguiranno la nuova sede della SDA Bocconi, composta da tre edifici (Master, Executive, Office), e un centro sportivo e ricreativo con piscina olimpionica, che sarà aperto alla città.

I nuovi edifici rientrano in un più ampio progetto di crescita all’avanguardia anche sotto il profilo della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico, oltre che del miglioramento paesaggistico nel contesto della Zona 5 di Milano.





 



Ultimo aggiornamento 04/10/2019 - 12:27:53