Facebook pixel Diversità, equità e inclusione - Università Bocconi Milano
logo stampa

Diversità, equità e inclusione

L’Università Bocconi si impegna a costruire un'università basata sui valori della diversità, dell’inclusione e delle pari opportunità. Lo sancisce attraverso Vision 2030, il documento programmatico dell’Ateneo per il prossimo decennio, in cui si identificano i sei obiettivi strategici che devono guidare l'Università: tra questi vi è quello di essere “un'università aperta che sostenga la mobilità sociale, l'inclusività, la diversità e la sostenibilità”.

Con studentesse, studenti, docenti, staff, alumnae e alumni provenienti da oltre 100 paesi del mondo, la diversità è da tempo parte integrante dell'ethos Bocconi. Questa straordinaria combinazione di persone e idee sta alla base della nostra reputazione globale di eccellenza nella ricerca e crea un ambiente aperto e dinamico che rende studiare e lavorare in Bocconi un'esperienza arricchente unica.

Adesso, più che mai, ogni sforzo, è finalizzato a garantire che tutto il corpo studentesco, i docenti e lo staff dell'Università abbiano le stesse possibilità di crescita e di sviluppo, indipendentemente dalla dimensione che esprime una diversità che sia il genere, l’identità di genere, la religione, la nazione di provenienza, l’etnia, la condizione socio-economica, l’orientamento sessuale, la disabilità o esigenze legate alla salute mentale o ad altri bisogni speciali, perché tutta la comunità ne possa trarre beneficio.
L’intento è di garantire che le politiche dell’Università, la ricerca e la didattica, così come il vissuto di studentesse e studenti, docenti, staff, alumnae e alumni, riflettano l’impegno di adottare una strategia trasparente e coerente in merito a tematiche così importanti.


Ultimo aggiornamento 03/08/2022 - 11:17:39

Guarda i nostri video