Immagine sezione
Logo Bocconi

BOCCONI4BOOKCITY

Eventi

14 | 11 | 2019

_______________________________________________
Via Röntgen 1 | OPENSIDE | 13.00-14.30
READING & PHOTOGRAPHY EXHIBITION
Reading in the Dark
L'evento è tenuto in inglese. Per informazioni e registrazione clicca qui.
Lo stesso evento (Reading al buio) è tenuto in italiano il 15 Novembre. Per informazioni leggere sotto.

_______________________________________________
Piazza Sraffa 13 | AULA N28 | 14.30-16.00
BOOK PRESENTATION & DEBATE
Memoria d'impresa, qualità di risultato economico, città abilitante
Perché alcune imprese coltivano la propria memoria, pur affrontando cambiamenti che modificano in modo significativo i loro confini e il loro raggio d'azione? In che modo la relazione con il territorio contribuisce a creare valore economico? L'incontro è occasione di riflessione e dibattito sulla relazione dinamica fra cultura e valore d'impresa. Durante l’incontro verranno discussi Umanesimo industriale di Philippe Daverio, Gian Arturo Ferrari, Andrea Zaghi e L'impresa riformista di Antonio Calabrò.

Intervengono
Giorgio Bigatti Università Bocconi
Antonio Calabrò Giornalista e autore
Paola Dubini Università Bocconi

INGRESSO SENZA REGISTRAZIONE 

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI

__________________________________________________  
Viale Bligny 22 | LIBRERIA EGEA | 17.00-18.00
READING & INTERVIEW
Rileggendo Alda Merini nel salotto di Bocconi d'Inchiostro
In linea con la mission di Bocconi d’Inchiostro di rileggere i grandi classici della letteratura e della poesia, avremo il piacere di riscoprire insieme a Diana Battaggia, vicepresidente dell’associazione Spazio Merini, una delle poetesse più importanti del ‘900, Alda Merini, in occasione dell’intitolazione a suo nome da parte del comune di Milano di un ponte sui Navigli per il decennale della sua morte. L’evento, organizzato per Bookcity Milano 2019, è aperto a tutti gli interessati e con il supporto della dottoressa Battaggia verranno chiariti i dubbi in merito alla vita, alla carriera e all’opera omnia di Alda Merini tramite l’intervista guidata dai membri di Bocconi d’Inchiostro.

Intervengono
Diana Battaggia Vice Presidente “Casa delle Artiste – Spazio Alda Merini”
Michele Russo Presidente Associazione Studentesca Letteraria Bocconi d'Inchiostro

INGRESSO SENZA REGISTRAZIONE 

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA LETTERARIA BOCCONI D’INCHIOSTRO

__________________________________________________
Viale Bligny 22 | LIBRERIA EGEA | 18.30-20.00
BOOK PRESENTATION & DEBATE
30 anni di muri e di ponti
A partire dal libro di Francesco Cancellato, Il Muro, si raccontano le storie di tre diversi 9 novembre, si analizza il ruolo dei media e della politica negli ultimi tre decenni e i giovani si interrogano e si immaginano: e se il muro non fosse caduto?

Intervengono
Lorenzo Biferale Studente, Università Bocconi
Francesco Cancellato Vice Direttore di FanPage e autore
Massimiliano Panarari Università Bocconi
Simonetta Poltronieri Studentessa, Università Bocconi
Andrea Quartarone Università Bocconi 

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + EGEA + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA BFOOD + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA BSMA + BOCCONI STUDENTS HISTORICAL SOCIETY


15 | 11 | 2019

__________________________________________________
Via Röntgen 1 | AULA MAGNA | 10.00-10.30
READING & INTERVIEW
Il racconto della catastrofe e la catastrofe del racconto
“Desidero raccontare quanto sia difficile descrivere il Male, un esercizio che ho praticato per trent’anni mentre scrivevo questa cronaca: come si diffonde, come si insinua nella vita, come le persone comuni diventino “inconsciamente” la sua preda ideale. Quante volte non ho trovato le parole...”
In questo modo Svetlana Aleksievič, Premio Nobel per la letteratura 2015, introduce il suo intervento per Bookcity nel corso dell’11a Conferenza Mondiale Science for Peace.

Interviene
Svjatlana Aleksievič Premio Nobel per la letteratura 2015

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + SCIENCE FOR PEACE 

__________________________________________________
Piazza Sraffa 13 | AULA N39 | 12.00-13.30
DISCUSSION & DEBATE
Diritti, lavoro, migrazioni e nuove schiavitù
Il cospicuo ingresso di migranti, in assenza di un piano di regolarizzazione, alimenta sacche di irregolari in situazione di fragilità, facili vittime di sfruttamento da parte della criminalità. Un esercito di persone che trovano lavoro solo in nero: senza diritti, né tutele. Le imprese che li sfruttano fanno concorrenza sleale a chi rispetta la normativa sul lavoro e sottraggono soldi alle casse dello Stato. Occorre rivedere l’approccio al fenomeno migratorio, ineluttabile, riproponendolo – anche mediaticamente – come una risorsa. La valorizzazione dell’immigrazione legale impone un ribaltamento di prospettive: non più criminalizzazione e espulsione dello straniero, ma promozione dell’accoglienza e regolarizzazione attraverso politiche di contrasto al lavoro nero e strumenti di welfare che, sostenendo i più vulnerabili, facciano stare meglio tutti. Ne parleremo con Aboubakar Sourmahoro, autore del libro Umanità in rivolta. 

Intervengono
Maurizio del Conte Università Bocconi
Stefano Liebman Università Bocconi
Melissa Miedico Università Bocconi
Aboubakar Soumahoro Attivista sindacale e autore

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA STUDENTS FOR HUMANITY

__________________________________________________
Via Röntgen 1 | OPENSIDE | 13.00-14.30
READING & PHOTOGRAPHY EXHIBITION
Reading al buio
Il Reading al buio, un format ideato da Fondazione LIA, permette di avvicinarsi al tema dell’accessibilità dei contenuti sperimentando con occhi, mani e orecchie le diverse modalità di lettura di un testo accessibile e di far conoscere a tutti come leggono le persone con disabilità visiva, dimostrando le opportunità offerte dal digitale. Durante il Reading al buio l’autore legge brani tratti da un suo libro, il lettore con disabilità visiva proseguirà la lettura sull’e-book accessibile LIA in diverse modalità.
Il reading è accompagnato da una esposizione di fotografie scattate durante alcune attività di formazione svolte dalla Fondazione LIA al fianco di persone cieche ed ipovedenti.

L’incontro fa parte del progetto MiCA-Milano per la Cultura Accessibile supportato da Fondazione Cariplo.

Intervengono
Elio Borgonovi Università Bocconi
Federica Bosco Scrittrice
Cristina Mussinelli Segretario generale Fondazione LIA
Maria Clara Ori Traduttrice e interprete

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + FONDAZIONE LIA #CONFONDAZIONECARIPLO + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA BOCCONI STUDENTS FOR PHOTOGRAPHY ART

__________________________________________________
Viale Bligny 22 | LIBRERIA EGEA | 15.00-16.00
BOOK PRESENTATION & DEBATE
La cultura: motore trainante dell’evoluzione
Uno dei punti di forza del lavoro di Luigi Luca Cavalli-Sforza, annoverato tra i più importanti genetisti a livello mondiale, è l’abbraccio multidisciplinare che ha innervato il suo approccio alla ricerca scientifica. Telmo Pievani ne commenta il concetto di evoluzione culturale: una lettura dello sviluppo culturale degli ultimi 60.000 anni fatta con la lente della teoria dell’evoluzione darwiniana.

Intervengono
Paola Dubini Università Bocconi
Telmo Pievani
Università di Padova, filosofo e autore

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA TRECCANI + UNIVERSITÀ BOCCONI 

__________________________________________________
Viale Bligny 22 | LIBRERIA EGEA | 18.00-20.30
BOOK PRESENTATION & DEBATE
Afriche, storie non stop
L’incontro prende spunto dai racconti e reportage di Andrea de Georgio e Raffaele Masto per affrontare le tematiche: di sviluppo sostenibile, attraverso investimenti e interventi che favoriscono l’imprenditorialità locale; della ricerca sul campo per migliorare le policy; dei progetti di cooperazione tra i giovani. Durante l’incontro verranno discussi La variabile africana di Raffaele Masto e Altre Afriche di Andrea de Georgio.

Intervengono
Federica Bonatti Studentessa, Università Bocconi
Lucia Corno Università Cattolica
Andrea de Georgio Autore
Matteo Di Castelnuovo SDA Bocconi 
Silvia Farina Studentessa, Università Bocconi
Francesco Giuliani Studente, Università Bocconi
Eliana La Ferrara Fondazione Romeo ed Enrica Invernizzi Chair in Development Economics, Università Bocconi 
Raffaele Masto Autore

Modera
Massimo Zaurrini Direttore di InfoAfrica, Africa e Affari, Atlas

REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + EGEA + AFRICALAB SDA BOCCONI + LEAP + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA STUDENTS FOR HUMANITY



Mostra 

14 – 30| 11 | 2019
Piazza Sraffa 13 | ATRIO
Lu-Ve 8-19 / Sab 8-13

PHOTOGRAPHY EXHIBITION
Si scrive Wasa, si legge Casa
A partire dall'esperienza dei giovani volontari dell'associazione Students For Humanity in Tanzania, il reportage fotografico "Si scrive Wasa, si legge casa" ripercorre le dinamiche del progetto di cooperazione "Working For Wasa" negli anni, raccontandone la natura e l'evoluzione sul territorio. Attraverso gli scatti e le parole dei suoi protagonisti, la mostra presenta i volti e le storie degli abitanti di Wasa, offrendo una prospettiva inedita sull'Africa e sulla realtà del volontariato internazionale.

ORGANIZZATO DA UNIVERSITÀ BOCCONI + ASSOCIAZIONE STUDENTESCA STUDENTS FOR HUMANITY
Ultimo aggiornamento 08/11/2019 - 10:15:29