Facebook pixel Borse di studio Erasmus+ per tirocini - Università Bocconi Milano
logo stampa

Borse di studio Erasmus+ per tirocini

La Mobilità Erasmus è stata pensata come uno strumento per vivere il contesto culturale, conoscere nuovi sistemi educativi, sviluppare le capacità professionali dell’individuo e incoraggiare la mobilità di giovani lavoratori attraverso l’Europa. Grazie al Tirocinio Erasmus gli studenti avranno la possibilità di sperimentare differenti know-how professionali.
Ulteriori dettagli riguardanti il programma sono consultabili al seguente sito http://www.erasmusplus.it

Le borse di studio sono assegnate per stage che rispettino i requisiti indicati sotto.

ERASMUS+

Requisiti
(stage)

Stage
non retribuiti;
con una durata minima di 2 mesi (lo stage non può avere una durata inferiore ai 2 mesi di calendario; gli stage interrotti durante i primi due mesi implicheranno un rimborso/risarcimento dell’intera somma già ricevuta);
svolti nel periodo dal 01/06/2020 al 30/09/2021 (anno Erasmus 2020-21).
I giorni che non rientrano in questi periodi non possono essere tenuti in considerazione per il calcolo e l’erogazione del contributo.
Uno stage non può fare riferimento a più di un anno Erasmus (ad esempio, uno stage dal 15/04/2019 al 15/10/2019 potrà ricevere - anche in relazione alla disponibilità dei fondi - un contributo per il periodo 15/04/2019-30/09/2019 oppure per il periodo 01/06/2019-15/10/2019).

Requisiti
(studenti)

Studenti
iscritti presso l’Università Bocconi per l’anno accademico in corso;
oppure
recentemente diplomati e selezionati per lo stage prima del conseguimento della laurea (lo stage deve essere svolto e completato entro un anno dal conseguimento della laurea). Questa opzione è aperta ai soli cittadini di nazioni facenti parte dell’Unione Europea, nazioni appartenenti al SEE o nazioni candidate all’Unione Europea
in pari con le tasse universitarie;
che non beneficiano di altri fondi dell’Unione Europea per lo stesso periodo di mobilità.

Dove
(paesi)

In un paese partecipante al Programma Erasmus:
Gruppo 1 (paesi con un costo della vita più elevato): Danimarca, Finlandia, Islanda, Irlanda, Lussemburgo, Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito;
Gruppo 2 (paesi con un costo della vita medio): Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna;
Gruppo 3 (paesi con un costo della vita più basso): Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia, Turchia, Serbia.

Nota: in seguito agli esiti del Referendum del 9 Febbraio 2014 sull’immigrazione di massa, le negoziazioni tra Unione Europea e Svizzera riguardanti la partecipazione di quest’ultima al programma Erasmus+ sono state sospese. Per questo motivo la Svizzera non può partecipare al programma Erasmus+ e non è annoverata come nazione partecipante, ne consegue che essa non è una destinazione idonea per ricevere fondi del programma di mobilità Erasmus.

Dove
(istituzioni ospitanti)

In una istituzione ospitante idonea: gli studenti possono svolgere il proprio stage presso compagnie e istituzioni (ad esempio ONG, associazioni, fondazioni, musei, centri di ricerca, ecc.)

I seguenti employer non sono riconosciuti come istituzioni ospitanti idonee:
istituzioni dell’Unione Europea e altri organismi comunitari, incluse agenzie specializzate, organizzazioni che si occupano di programmi europei (con lo scopo di evitare un possibile conflitto di interesse e/o un doppio contributo)
employer esteri appartenenti alla nazione di origine dello stagista, a meno che lo stagista non sia in grado di dimostrare che l’esperienza ha carattere transnazionale. Per questo tipo di esperienze gli studenti dovranno essere in grado di dare prova del valore internazionale dell’esperienza.

I seguenti employer sono riconosciuti come istituzioni ospitanti idonee:
altre missioni e istituzioni politiche, come scuole o istituti culturali.

Come

Gli studenti potranno fare domanda contattando l’Ufficio Stage tramite Help&Contact prima dell’inizio dello stage. I laureandi dovranno fare domanda prima della data di laurea.

Quando

I contributi saranno erogati agli studenti in due diversi momenti:
il primo pagamento sarà erogato solo dopo la firma della Convenzione Erasmus tra l’Università e lo studente.
la tranche finale sarà erogata alla fine dello stage, dopo la ricezione dei documenti finali di stage e il completamento di un report sull’esperienza Erasmus.

Quanto

Le borse di studio sono calcolate su base giornaliera considerando una somma mensile di 400€ per le nazioni con un costo della vita più alto (Gruppo 1) e di 350€ per le nazioni con un costo della vita medio e più basso (Gruppo 2 e 3).
Una somma aggiuntiva di 100€ al mese potrà essere assegnata a seconda della situazione finanziaria dello stagista.

I fondi sono garantiti all’Università Bocconi dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ che ne ha competenza esclusiva. Di conseguenza l’Università Bocconi potrà assegnare borse di studio solo su ricezione dei fondi.

 














































Interazione tra Borse di studio Erasmus+ per tirocini e per studio
Gli studenti che beneficiano di una borsa di studio per la mobilità Erasmus per lo studio possono beneficiare di una borsa di studio per la mobilità Erasmus per tirocinio per lo stesso anno scolastico per un massimo di 12 mesi, fintanto che il periodo di studio e il periodo di stage non si sovrappongano.

Ultimo aggiornamento 01/10/2020 - 21:11:07