Facebook pixel Recesso - Università Bocconi Milano
logo stampa

Recesso

A.A. 2022-2023


Accettando l'alloggio, ti impegni sempre al pagamento:
  • della retta per l'intero periodo concordato;
  • del contributo per il tempo libero;
  • del deposito cauzionale che verrà restituito solamente al termine del periodo concordato

Fa eccezione esclusivamente quanto di seguito definito in tema di “recesso anticipato eccezionale”, “recesso anticipato”, “recesso anticipato per laurea o stage".

Recesso anticipato eccezionale

Puoi presentare domanda di "recesso anticipato eccezionale", indipendentemente da qualunque motivazione, nel periodo dal 15 al 30 giugno 2022. L'ufficio valuterà le richieste pervenute e ti darà un feedback attraverso MyApplication.

La domanda di recesso così presentata comporterà la cancellazione dell’assegnazione alloggio a.a. 2022-23 a partire dalla data di presentazione della domanda. Riceverai il rimborso del deposito cauzionale e non sarai tenuto al versamento delle successive rate. 

Recesso anticipato eccezionale domanda online (domanda chiusa)


Recesso anticipato

Puoi recedere anticipatamente dall'assegnazione dell'alloggio, indipendentemente da qualunque motivazione, presentando domanda di “recesso anticipato” tra il 2 e il 16 novembre 2022.

La domanda di recesso così presentata comporta la cancellazione dell’assegnazione alloggio a partire dal 24 dicembre 2022. Se rientri in questa casistica non sarai tenuto al versamento delle successive rate, ma non otterrai il rimborso del contributo per il tempo libero e del deposito cauzionale che verrà trattenuto a titolo di caparra penitenziale.

Recesso anticipato per laurea o stage (gennaio-giugno 2023)

Se a partire dal mese di gennaio 2023 dovrai partecipare ad uno stage curriculare in sede diversa da Milano oppure se conseguirai il titolo di laurea nella sessione di marzo 2023 puoi presentare domanda di "recesso anticipato per stage o laurea”. L’ufficio verificherà con gli uffici competenti la veridicità delle dichiarazioni fatte dallo studente in sede di domanda.

La domanda di recesso così presentata comporta la cancellazione dell’assegnazione alloggio a partire dall’ultimo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Se rientri in una di queste casistiche:

  • sarai tenuto al pagamento della retta mensile a copertura del mese successivo a quello di presentazione della domanda
  • otterrai il rimborso del deposito cauzionale.
Ultimo aggiornamento 15/07/2022 - 16:25:18