Facebook pixel Informativa sull’uso dei dati personali e sui diritti del dichiarante (Regolamento UE 2016/679) - Università Bocconi Milano
logo stampa

Informativa sull’uso dei dati personali e sui diritti del dichiarante (Regolamento UE 2016/679)

Con la presente, L’UNIVERSITA’ COMMERCIALE “LUIGI BOCCONI” (di seguito “Università Bocconi” o “Università”), con sede legale in Via Sarfatti 25, Milano, in qualità di Titolare del trattamento, La informa, in conformità al Regolamento Europeo 2016/679 noto come GDPR – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali, (di seguito la “Legge”), in merito all’utilizzo dei dati personali (di seguito i “Dati”) raccolti con la domanda di assegnazione dei benefici a concorso.

 

Informazioni raccolte

I dati personali raccolti sono quelli comunicati dallo studente al momento della registrazione o dell’iscrizione, quali, nome, cognome, data e luogo di nascita, sesso, codice fiscale, nazionalità, indirizzo di residenza, recapiti telefonici e informatici nonché i dati acquisiti con la domanda di assegnazione dei benefici a concorso quali i dati relativi alla situazione anagrafica, economica e patrimoniale dello studente e del suo nucleo familiare. Alcuni dei dati personali rientrano tra quelli definiti dalla Legge come appartenenti a “categorie particolari” (di seguito anche dati sensibili) vale a dire informazioni relative alla salute, dell’interessato o dei familiari, informazioni relative all’origine razziale o etnica, ecc.

Modalità e finalità del trattamento

I dati personali di cui sopra sono raccolti dall’Università Bocconi tramite il Centro per il Diritto allo Studio Universitario - ISU Bocconi/Ufficio Fees, Funding and Housing ed utilizzati, anche con strumenti informatici, al solo fine di erogare il beneficio richiesto e di verificare le condizioni per l’erogazione, in ogni caso per le finalità di legge. In relazione alle finalità sopra indicate, il trattamento dei dati avverrà anche con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati in modo pertinente e limitato a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati e, comunque, in modo da garantire la massima sicurezza e riservatezza e sempre in piena conformità alla normativa in vigore. Con riferimento ai dati sensibili il trattamento sarà effettuato in modo proporzionato alla finalità perseguita.

Base giuridica del trattamento

I dati personali di cui sopra sono trattati a seguito di una richiesta dell’interessato e per finalità di legge. Devono essere necessariamente forniti per accertare la situazione economica del nucleo familiare del dichiarante, i requisiti di accesso al beneficio e la determinazione dello stesso, secondo i criteri di cui al presente bando. Il mancato consenso al trattamento dei dati impedisce la partecipazione al bando.

In relazione alle finalità indicate al punto 2, il trattamento dei dati potrà essere svolto in assenza del consenso di tutti i soggetti interessati poiché necessario per l’adempimento di un obbligo legale ai sensi dell’art. 10 del D.lgs 68/2012, dell’art. 71 del D.P.R. 445/2000 e dell’art. 11 del DPCM 159/2013 e perché necessario per l’esecuzione di un rilevante compito di interesse pubblico di cui l’Università Bocconi è investita ai sensi dell’ art. 34 comma 3 e 4 della Costituzione, del D.P.C.M. 9 aprile 2001 e del D.lgs 68/2012.

Ai sensi della normativa citata al presente paragrafo deve ritersi legittimo anche il trattamento effettuato sui dati sensibili indicati al momento della presentazione della domanda per l’assegnazione dei benefici per i diritti allo studio universitario (artt. 6 e 9 del GDPR 679/2016).

 

Circolazione e comunicazione dei Dati

Possono accedere ai dati personali di cui sopra il personale dell’Università Bocconi che ne abbia necessità per lo svolgimento delle mansioni o per la posizione ricoperta, nonché gli altri soggetti che prestano servizi all’Università Bocconi, ai quali l’Università ha specificatamente conferito l’incarico di responsabile o che, in relazione alle mansioni svolte, hanno accesso ai dati stessi. Tutto questo sempre in relazione alle finalità indicate in precedenza. Inoltre i dati di cui sopra potranno essere comunicati a persone fisiche o giuridiche che collaborano con l’Università ai fini dell’erogazione dei benefici per il diritto allo studio, possono essere comunicati a enti pubblici compresi a titolo esemplificativo: la Regione Lombardia, il Ministero delle Finanze, Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza per i controlli previsti. I Dati saranno conservati esclusivamente per il tempo e l’ambito per cui sono stati raccolti.


Diritti dell’interessato

L’interessato può richiedere al Titolare del trattamento la  correzione dei dati, e ricorrendone gli estremi, la cancellazione, la limitazione (e se, il trattamento è basato sul relativo consenso, è possibile revocare tale consenso, senza compromettere la legittimità del trattamento basato sul consenso prestato prima del suo ritiro),  l’opposizione al trattamento dei dati, inoltre l’interessato può richiedere di ricevere i dati personali in nostro possesso e che ci sono stati forniti, in un formato ragionevole specificato, compreso lo scopo della trasmissione ad altro titolare di dati. I diritti sopra descritti potranno essere esercitati con richiesta inoltrata al Centro per il Diritto allo Studio Universitario - ISU Bocconi/Ufficio Fees, Funding and Housing all’indirizzo email funding@unibocconi.it all’attenzione del Responsabile interno per il  trattamento dei dati.

Si prega di notare che i diritti di cui sopra non sono assoluti, e potremmo avere il diritto di rifiutare le richieste in caso di eccezioni.

Il titolare del trattamento dei dati personali è L’Università Commerciale Luigi Bocconi.

Il Responsabile interno per il trattamento dei dati forniti è il Dottor Paolo Cancelli, Responsabile Direzione Students.

Il Titolare del trattamento ha nominato il Responsabile per la Protezione dei Dati ("DPO"), che può essere contattato all'indirizzo email dpo@unibocconi.it per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all'esercizio dei loro diritti derivanti dalla Legge.


Ultimo aggiornamento 04/03/2021 - 11:07:38