Facebook pixel Riduzioni del 15% dei contributi - Università Bocconi Milano
logo stampa

Riduzioni del 15% dei contributi

A.A. 2021-2022


Beneficio in sintesi
Tipologia di agevolazione
Riduzione del 15% sulla contribuzione per fratelli, sorelle, coniugi contemporaneamente iscritti in Bocconi e per figli di dipendenti Bocconi ed Egea

L'Università Bocconi prevede delle agevolazioni sulla contribuzione attraverso quote di sconto o valutazione di aspetti familiari particolari.

In caso di contemporanea iscrizione al medesimo anno accademico (i fratelli/sorelle/coniugi devono risultare formalmente iscritti allo stesso anno accademico) è possibile usufruire di una riduzione del 15% dei contributi universitari dovuti.

Le riduzioni del 15% non sono cumulabili tra loro e con altre agevolazioni offerte dall'Università Bocconi (ad esclusione delle fasce agevolate di contribuzione). 

Le disposizioni sotto riportate costituiscono pubblicazione ufficiale della regolamentazione a.a. 2021-2022 del beneficio della “Riduzione del 15% dei contributi” per gli studenti immatricolati al primo anno o iscritti ad un anno successivo al primo di corso di laurea triennale, magistrale e laurea magistrale in Giurisprudenza nell'a.a. 2021-2022. 

1. Destinatari

1.1 Fratelli, sorelle, coniugi contemporaneamente iscritti in Bocconi

A fratelli o sorelle o coniugi contemporaneamente iscritti allo stesso anno accademico a Corsi di Laurea, Corso di Laura Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza, Corsi di Laurea Magistrale e Corsi di Laurea Quadriennale dell'Università Bocconi vengono ridotti i contributi del 15%.


1.2 Figli di dipendenti Bocconi ed Egea

Ai figli di personale tecnico-amministrativo a tempo indeterminato, docenti di ruolo, docenti con ‘tenure track' e lecturers vengono ridotti i contributi del 15%.


2. Modalità e tempistiche di presentazione della domanda

Gli studenti dovranno presentare la domanda di "Riduzione del 15% dei contributi" esclusivamente nel periodo sotto indicato.

Riduzione del 15% sui contributi universitari
Il link alla domanda online sarà qui pubblicato
dal 11/10/2021 al 29/10/2021
1. Accedere alla domanda online* utilizzando il link che sarà disponibile durante il periodo di presentazione della domanda.

2. Inserire le informazioni richieste nella procedura online.

3. Caricare il modulo di domanda all'interno della "Domanda di riduzione del 15% dei contributi" in My Application entro la scadenza prevista.

Tale modulo è disponibile all'interno della procedura online e deve essere scaricato, stampato e debitamente compilato. Sono altresì richieste le "Carte di identità". 

4. Concludere la procedura cliccando sui pulsanti “Conferma dati” e “Inoltra domanda” entro il termine di scadenza.

Non potranno essere valutate ai fini dell'assegnazione del beneficio le domande presentate oltre i termini e/o secondo modalità diverse da quelle previste.

Per ulteriori informazioni relative alla procedura, clicca su "Informazioni tecniche". 
Dopo la presentazione della domanda

5. Verificare periodicamente l'area "Notifiche" del portale "MyApplication" durante il periodo di valutazione della domanda.

Tutte le comunicazioni relative alla domanda, saranno inviate dall'Ufficio Fees, Funding and Housing tramite il portale. 


* La richiesta deve essere presentata entro e non oltre la scadenza prevista, esclusivamente da parte di uno solo dei fratelli/sorelle/coniugi che si sono iscritti contemporaneamente al medesimo anno accademico.

Esiti e conferma

A seguito della valutazione della documentazione allegata all’interno del portale, potrà essere applicata la riduzione del 15% sulla 2a rata.

Le agevolazioni operano a partire dal primo anno in cui è stata presentata la richiesta.

Il beneficio assegnato viene rinnovato automaticamente per tutta la durata legale del ciclo di studi.

Pertanto a seguito dell’iscrizione ad anni accademici successivi al primo, non dovrà essere ripresentata la domanda, anche in caso iscrizione ad un nuovo corso di laurea (passaggio da un corso di laurea triennale ad un corso di laurea magistrale) da parte di uno dei soggetti beneficiari dell’agevolazione.

Il beneficio assegnato per l’a.a. 2021-2022 verrà inserito nella situazione finanziaria dello studente, visualizzabile al punto blu (> area amministrativa> Fees, Funding and Housing) SOLO dopo che l’Ufficio Fees, Funding and Housing avrà verificato che lo studente sia regolarmente immatricolato al primo anno di corso oppure regolarmente iscritto ad anno successivo al primo all’a. a. 2021-2022.  Per tale motivo gli studenti che nell’a.a. 2021-2022 risulteranno “immatricolati/iscritti con riserva” (ovvero abbiano una immatricolazione sottoposta a riserva) non potranno visualizzare a sistema il beneficio assegnato per l’a.a. 2021-2022 e non potranno ricevere il rimborso dell’acconto di prima rata versato per l’a.a. 2021-2022 fino allo scioglimento della riserva stessa.

Revoca a decadenza

L’assegnazione del beneficio della riduzione del 15% dei contributi viene revocato nei seguenti casi:

> accettazione da parte di uno dei soggetti beneficiari della riduzione, in qualunque anno di corso, di un diverso beneficio di entità pari o superiore (esonero totale o parziale da tasse e contributi) alla riduzione assegnata dall’Università Bocconi; si specifica a questo proposito che nel caso in cui lo studente dovesse successivamente perdere tale nuovo beneficio, la riduzione del 15% originaria potrà essere ripristinata a condizione che venga soddisfatto il requisito della contemporanea iscrizione.

Le riduzioni del 15% non sono cumulabili tra loro e con altre agevolazioni offerte dall'Università Bocconi (ad esclusione delle fasce agevolate di contribuzione). Nel caso in cui lo studente abbia i requisiti per più agevolazioni verrà comunque considerata l’agevolazione a lui più favorevole.

> accertata non veridicità della documentazione e delle dichiarazioni fornite per l’assegnazione del beneficio a seguito delle verifiche effettuate dall’Ufficio Fees, Funding and Housing: in tal caso la revoca ha effetto da momento in cui è stato posto in essere il comportamento illecito e comporta il pagamento di tasse e contributi alla contribuzione ordinaria dovuti a partire dall’anno accademico in cui lo studente ha beneficiato della fascia agevolata di contribuzione in conseguenza della documentazione e/o delle dichiarazioni non veritiere (artt. 71 e 75 del D.P.R. 445/2000).

> venir meno della contemporanea iscrizione al medesimo anno accademico (es: rinuncia agli studi e trasferimento presso altra università).

Studenti "Fuori corso"

Qualora uno dei fratelli/sorelle/coniugi sia obbligato ad iscriversi al 1° anno fuori corso (con iscrizione all’anno in data successiva al termine fissato per la presentazione della domanda di riduzione del 15%) a causa del mancato conseguimento della laurea entro l’ultimo appello in corso disponibile, sarà necessario contattare l’Ufficio Fees, Funding and Housing tramite procedura help&contact.




Ultimo aggiornamento 08/09/2021 - 09:15:14