logo
Immagine sezione

Regata Millevele 2012

3 giugno 2012, Genova

La regata Millevele, che si è svolta il 3 giugno nello specchio tra Camogli e Recco, è una grande festa del mare a cui non potevamo mancare dopo la straordinaria esperienza dello scorso anno. La passione per il mare, il rumore delle onde che sbattono sullo scafo di una barca o il silenzio del vento sono emozioni che non possono essere descritte. Da questo semplice pensiero, abbiamo capito che non esistesse alcun gesto più importante che coinvolgere dei bambini che non avessero mai avuto la possibilità di provare le emozioni del mare.  Così è nato ancora lo “strano” equipaggio: i ragazzi del Bocconi Sailing Club insieme ai bambini del CAF, centro di aiuto al bambino maltrattato ed alla famiglia in crisi. Il risultato è stato sorprendente.
Lo scorso 3 giugno due barche hanno colorato il mare, due barche dove tutto l’equipaggio è  diventato per un giorno bambino, una esperienza che ha permesso agli adulti di tornare ad emozionarsi ed entusiasmarsi come solo un bambino di otto anni è capace di fare. La loro voglia di fare e scoprire queste misteriose barche ha fatto volare il tempo in mare.
Alla fine di questa splendida giornata, ci piace pensare che con la nostra passione abbiamo contribuito, seppur con un piccolo tassello, a ricostruire il loro futuro lasciando un bel ricordo in mezzo a tante difficoltà. In realtà, siamo noi che abbiamo molto da imparare stando vicino a chi, nonostante abbia passato momenti tristi, sappia ancora sorridere e appassionarsi fissando il mare, nella speranza di vedere un delfino o di pescare qualcosa.
Un sincero ringraziamento va alla STA – Italia, senza il cui supporto non avremmo potuto realizzare questa splendida giornata; a Paolo Saccenti, Bocconi Alumni Association che per il secondo anno ha partecipato al nostro fianco e all’equipaggio del “Pandora” e dello “Spirit of Chemainus” che hanno saputo stabilire un rapporto speciale con i bambini. Ultimo, non per importanza, un grande ringraziamento va ai bambini del CAF che hanno reso unica questa giornata.


Il ringraziamento dei bambini del CAF

Ultimo aggiornamento 30/07/2012 - 16:23:43