Immagine sezione
Logo Bocconi

FAQ

Cos’è B4DPA - Bocconi for Digital Public Administration Award?
È una iniziativa rivolta ai giovani talenti promossa dall’Università Bocconi con l’obiettivo di premiare il disegno e lo sviluppo di soluzioni per trasformare la pubblica amministrazione e incoraggiarla a essere più innovativa.

A chi si rivolge?
La B4DPA è rivolta a gruppi di studenti di università italiane o estere che vogliono presentare soluzioni agili e concrete rispetto a problemi noti del settore pubblico o contribuire a ridisegnare la pubblica amministrazione italiana o parte di essa del futuro.

Vi è un numero massimo di membri dei gruppi di progetto?
Ciascun progetto deve essere presentato da un gruppo di minimo 3 e massimo 5 persone, il cui referente sia uno studente iscritto a un corso di studi dell’Università Bocconi (nella Scuola Universitaria, Scuola di Giurisprudenza, Scuola Superiore Universitaria, Scuola di Dottorato, SDA Bocconi School of Management) di qualsiasi anno di corso in regola con l'iscrizione all'anno accademico 2017-2018.
Consulta il regolamento per maggiori informazioni

Quale deve essere la composizione del gruppo?
Sono invitati i team composti da studenti che provengono da corsi di studi differenti e sono graditi i team multi-università e multi-disciplinari.
Consulta il regolamento per maggiori informazioni.

Chi può proporre i progetti?
I progetti devono essere proposti dal referente di progetto.
Consulta il regolamento per maggiori informazioni

Quando ci si può candidare?
Ciascun gruppo deve registrarsi entro il 27 novembre 2017 compilando in ogni sua parte il form disponibile a questo link e illustrando obiettivi, contenuti, risultati attesi, fasi e tempi del proprio progetto, come specificato nelle linee guida per la presentazione del progetto.

Come è strutturata la competition?
La competizione si suddivide in due fasi:
•    Iscrizione: ciascun gruppo deve registrarsi entro il 27 novembre 2017 compilando in ogni sua parte il form disponibile a questo link e illustrando obiettivi, contenuti, risultati attesi, fasi e tempi del proprio progetto, come specificato nelle linee guida per la presentazione del progetto.
•    Mentoring: le squadre che avranno presentato i progetti più interessanti avranno accesso alla seconda fase (11 dicembre 2017 – 20 febbraio 2018), nel corso della quale, affiancati da docenti Bocconi, professionisti esperti o startupper, procederanno allo sviluppo della loro proposta e nel deployment della stessa.
I progetti più belli e innovativi saranno premiati nel corso di una cerimonia che si a fine febbraio 2018.

Tutti i progetti ammessi alla fase 2 saranno oggetto di una breve presentazione al pubblico nell’ambito dell’evento di premiazione.

C’è un limite di età per partecipare alla selezione per la competizione?
No, non esiste limite di età tassativo. Tutti i membri del team devono essere studenti di università italiane o estere.
Consulta il regolamento per maggiori informazioni.

È prevista una quota di partecipazione?
No, la partecipazione è gratuita per tutti.

In che cosa consiste il premio?
Sarà/anno individuato/i uno o più progetto/i da premiare entro fine febbraio 2018:
Il gruppo che ha presentato il progetto vincitore per l’edizione 2017-2018 riceverà un premio monetario massimo di € 35.000.
La Commissione si riserva anche di premiare un gruppo vincitore per l’edizione 2017-2018 concedendo l’opportunità per ciascun membro del gruppo di partecipare in uno delle quattro “concentrations” 2018 del Master of Public Administration della SDA Bocconi School of Management nella primavera 2018.

Quali sono i progetti candidabili?
I partecipanti sono invitati a individuare risposte concrete rispetto a progetti che aspirano a definire un nuovo problema o affrontare un problema noto e irrisolto, offrendo una soluzione innovativa grazie all’uso delle nuove tecnologie; oppure progetti tesi a ridefinire la pubblica amministrazione del futuro, indirizzandone la cultura e influenzandone il funzionamento a partire dall’adozione delle tecnologie emergenti.
Ogni idea purché concreta è valida. Per ispirazione si possono consultare i temi di prioritario interesse per il Team per la Trasformazione Digitale Italiana al seguente link.

Esistono formati prestabiliti per i documenti da caricare per la procedura di application?
Si, i documenti da caricare devono essere in formato pdf.

In quale lingua devono essere redatti il press release e la proposta?
Indifferentemente in italiano o in inglese.

Che cosa succede se non vengono rispettati i formati previsti per l’upload dei form di registrazione?
Nel caso non vengano rispettati i formati, le candidature saranno automaticamente escluse.

Che cosa succede se il form di registrazione non viene compilato in tutte le sue parti?
Application form non completi comporteranno l’esclusione automatica della candidatura.

Che utilizzo viene fatto delle informazioni contenute nel form di registrazione?
I dati personali acquisiti saranno trattati, anche con mezzi elettronici, esclusivamente per le finalità connesse alla procedura concorsuale, ovvero per dare esecuzione ad obblighi previsti dalla legge, dall’Università Bocconi, responsabile Consigliere Delegato Dott. Bruno Pavesi.
Consulta il regolamento per maggiori informazioni.

Da chi saranno valutati i progetti?
La valutazione dei progetti sarà effettuata da un’apposita commissione composta da docenti Bocconi, da esperti ed esponenti del settore pubblico e della trasformazione digitale.

Quali sono i criteri di valutazione?
La commissione valuterà i progetti sulla base dei seguenti criteri:
•    impatto per gli stakeholder del settore pubblico
•    reale contributo alla trasformazione delle amministrazioni pubbliche

Quando e come saranno resi noti gli ammessi alla fase 2?
Gli ammessi alla fase 2 saranno resi noti entro e non oltre il 20 dicembre 2017

Che cosa succede una volta che si è ammessi alla fase 2?
I progetti selezionati saranno ammessi alla fase di mentoring con il supporto di docenti dell’Università Bocconi o di esperti che accompagneranno i gruppi nel raffinamento della proposta nell’ulteriore sviluppo della stessa.

Tutti i progetti ammessi alla fase 2 saranno oggetto di una breve presentazione al pubblico nell’ambito dell’evento di premiazione.

Per ulteriori informazioni scrivere a b4dpa@unibocconi.it


Ultimo aggiornamento 02/10/2017 - 09:53:41