Immagine sezione
Logo Bocconi

Stage trovato autonomamente

Perché si possa parlare di stage è necessario un accordo scritto che regoli i rapporti tra le parti coinvolte. Avviare/attivare lo stage significa predisporre e sottoscrivere questo accordo.
I documenti standard necessari per iniziare lo stage sono il Progetto Formativo Individuale o la Convenzione Singola di Tirocinio (Internship Agreement per gli stage all’estero). Questi documenti viengono preparati dall’Università prima dell'inizio dello stage e consentono di fornire garanzie (anche assicurative) a tutti i soggetti interessati.

La procedura per l’attivazione dello stage avviene interamente online tramite JobGate, il job portal dell’Università.
Se hai trovato lo stage autonomamente o tramite un canale diverso da JobGate, l’employer che ti ospiterà potrebbe non essere registrato su JobGate. In questo caso è necessario che si accrediti sul portale: invitala a registrarsi al seguente link.

Se invece è già registrato, potrà procedere direttamente a inserire in JobGate le informazioni relative al tuo stage, partendo dal tuo numero di matricola. 

Per ulteriori informazioni sui passi da seguire per l’attivazione di uno stage tramite documenti preparati dall’Università, clicca qui.

Per ulteriori informazione sull'attivazione di uno stage a seguito dell'entrata in vigore della nuova normativa sugli stage extracurriculari, clicca qui.

 

CONTRATTO ESTERO

Per stage fuori dall’Italia, è possibile che l’employer fornisca un proprio contratto. Previa valutazione da parte dell’Ufficio Stage, è possibile registrare lo stage sul portale JobGate utilizzando questo contratto.

Per ulteriori informazioni sui passi da seguire per finalizzare di uno stage tramite un contratto estero, clicca qui.


Ultimo aggiornamento 21/12/2018 - 12:26:21