Immagine sezione
Logo Bocconi

Rappresentanze studentesche

L'Università Bocconi promuove la partecipazione degli studenti al governo della vita universitaria, dando spazio alla partecipazione attiva degli studenti negli organi collegiali dell'Università.

Lo Statuto e i Regolamenti d'Ateneo prevedono infatti che ogni due anni si tengano le elezioni studentesche, che portano all'individuazione di:

  • 5 rappresentanti degli studenti per il Collegio dei Docenti;
  • 2 rappresentanti degli studenti per il Comitato per lo sport universitario;
  • 3 rappresentanti degli studenti nel Consiglio Direttivo dell'ISU Bocconi;
  • 1 rappresentante degli studenti per ogni Consiglio di Dipartimento;
  • 3 rappresentanti degli studenti per ciascun Consiglio di Scuola (Undergraduate, Graduate e Law).

Nelle medesime elezioni viene inoltre individuata la cosiddetta Terna, cioè i tre studenti tra i candidati al CdA che nelle elezioni raccolgono il maggior numero di voti, tra i quali è prassi che l'Istituto Javotte Bocconi individui il rappresentante degli studenti che partecipa ai lavori del Consiglio di Amministrazione.

Ogni anno sono invece eletti i rappresentanti degli studenti nei Comitati di Corso di laurea (quattro studenti per i Corsi di laurea undergraduate e di laurea magistrale a ciclo unico e due studenti per i Corsi di laurea graduate) e i rappresentanti di classe (due rappresentanti per ogni classe di corso di studio).

Tre dei rappresentanti degli studenti eletti in Consiglio di Facoltà, individuati dal Consiglio degli Studenti, partecipano ai lavori del Consiglio Accademico.

Infine i rappresentanti degli studenti contribuiscono alla vita dell'Università attraverso il Consiglio degli Studenti, organo consultivo e di coordinamento dell'attività dei rappresentanti degli studenti.

 

Ultimo aggiornamento 18/07/2017 - 16:31:07