La Scuola

La Scuola si propone di sviluppare un insieme di attitudini e competenze che consenta ai laureati non solo di affrontare i concorsi per l’accesso alle professioni legali (avvocatura, magistratura e notariato), ma anche di essere concretamente in grado di esercitare al meglio la propria futura attività lavorativa. A questo scopo, i docenti universitari dei due Atenei garantiscono una formazione di eccellenza, mentre la collaborazione con uffici giudiziari e studi prestigiosi permette di entrare in contatto diretto con il mondo delle professioni legali.

La Scuola si rivolge a giovani che abbiano conseguito la laurea specialistica / magistrale in Giurisprudenza (3+2 o 5 anni) e che vogliano unire alla tradizionale attività di studio e di praticantato forense e notarile un percorso teorico-pratico di formazione completo e approfondito, finalizzato non solo all’acquisizione delle conoscenze indispensabili per affrontare con la giusta preparazione gli esami/concorsi di Stato per l’accesso alle professioni legali, ma anche e soprattutto alla crescita e alla maturazione individuale, grazie al confronto e al dialogo che sono parte integrante di un percorso guidato all’interno di un’istituzione.