Facebook pixel Corsi skills and self-empowerment - Università Bocconi Milano
logo stampa

Corsi skills and self-empowerment

Se desideri intraprendere un percorso per acquisire o sviluppare le tue abilità personali, sia per migliorare il tuo percorso universitario che per ampliare il tuo bagaglio personale e di relazione, puoi iscriverti a uno o più dei nostri corsi.

Nell'a.a. 2021-2022 vengono proposti corsi sia in modalità distance che in presenza aperti agli studenti Bocconi iscritti a corsi di laurea triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico.

Scopri di più sui docenti che collaborano con noi alla pagina che trovi nel box collegamenti.


I Semestre

Corsi e attività di SUPPORTO ALLO STUDIO in italiano
Verifica qui i corsi e le attività di supporto allo studio offerti in inglese.

Metodo di studio efficace

Correggere e rendere attuale ciò che ha sempre funzionato è impresa difficile e impegnativa.

Ecco perché, da sempre,questo corso, interessa e stimola la curiosità dei nostri studenti.

La domanda che lo studente deve porsi non è "qual è il metodo di studio più corretto", ma qual è quello più adatto alle proprie esigenze e caratteristiche personali.

Compreso questo aspetto, sarà tutto più semplice e motivante. La chiave è capire che non esiste il "metodo di studio" ma metodi efficaci individuali.

L'obiettivo del corso sarà quello dare gli strumenti per rendere veramente produttive le giornate di studio, limitando la stanchezza, stimolando l'apprendimento e scoprendo di più di sé stessi, del proprio stile cognitivo ed emozionale.

Si darà spazio a domande e confronti personali. 

I contenuti saranno quelli di capire come far sì che lo studio inizi dal momento dell'ascolto del docente, alla lettura più efficace, al prendere appunti in modo intelligente fino ad indagare la motivazione, la concentrazione, la memoria, gli stili di apprendimento.

Docente: Chiara Micheletti

Modalità: in distance

Calendario: 2-3-4/11 ore 18.00-19.30

Come iscriversi: widget adesione attività varie tramite agenda yoU@B (dal 14 al 28 ottobre)

Gestire l'ansia per vivere meglio

Affronteremo insieme un percorso nell'ansia. La mentalità comune nei confronti dell'ansia è infatti reagire spaventandosi , pensando che c'è qualcosa che non funziona e di pensare che qualunque cosa si possa fare non si riuscirà a mandarla via.
Impareremo a distinguere come l'ansia si rappresenta a noi, come la viviamo e quando dobbiamo riconoscerla come "aiuto".
Analizzeremo nel dettaglio il training di rilassamento per poterlo mettere in pratica e sentire più sicurezza personale,nei confronti dell'ansia.
Chiuderemo il corso, nel terzo incontro, sullo sguardo che le varie discipline propongono per capire le tecniche, le dinamiche cognitive e quali sono gli aspetti personali fondamentali da tutelare.

Programma

Riconoscere i segnali dell'ansia per poter distinguere l'ansia che aiuta da quella che frena
Schemi e strategie per affrontarla
Traning di rilassamento, spiegazione di ogni passaggio del trattamento.
Orientamenti vari sull'ansia
Mental health, meditazione, pensiero positivo, attività fisica,quale e perché,importanza della qualità del sonno, consapevolezza personale

Docente: Chiara Micheletti

Modalità: online (Collaborate)

Date del corso: 22-23-24/11 ore 18.00-19.30

Come iscriversi: widget adesione attività varie tramite agenda yoU@B (date da definire)

Learning Needs Help Desk e Tutoring Project

Learning Differences at Bocconi University: supporto per studenti Bocconi con disturbi specifici di apprendimento.

Maggiori informazioni a questa pagina del sito.


Corsi SKILLS in Italiano
Verifica qui i corsi Skills offerti in inglese.

Sviluppo personale

Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti teorici e pratici che consentano ai partecipanti di sviluppare efficacia personale, gestire al meglio situazioni di incertezza, di stress o di sovraccarico di lavoro, operando al proprio meglio e favorendo il benessere ed equilibrio personale. Si mostrerà come benessere ed efficacia non siano in opposizione ma, anzi, come ogni elemento sia irrinunciabile sostegno dell’altro. Il focus principale sarà comunque sull’efficacia personale.

Tali obiettivi saranno raggiunti attraverso la trasmissione di conoscenza dei modelli teorici di riferimento ed esercizi volti a rendere i partecipanti consapevoli dei propri meccanismi personali che possono influenzare la performance sia nell’azione deliberata che nella reazione agli eventi esterni.

PROGRAMMA

Il corso prende avvio con un inquadramento delle teorie della performance personale e della definizione di obiettivi. Nella prima parte, infatti, si analizzeranno i principali contributi teorici alla materia (TOTE, SMART, ecc.) sia da un punto di vista neurobiologico (“Freeze, flight, fight” ma non solo) che da un punto di vista comportamentale.

Nella seconda parte verranno definiti principi di efficacia in senso generale ma verranno anche individuate, attraverso esercizi, le modalità specifiche di innalzamento dell’efficacia e della performance dei singoli partecipanti.

Nella terza parte si procederà a individuare elementi limitanti della performance analizzando strumenti di superamento di tali autolimitazioni. Si analizzeranno gli elementi di contesto che maggiormente influenzano la performance (stress, ansia, aspettative, time constraint, ecc) suggerendo strategia risolutive.

Nella quarta, infine tutte le competenze acquisite saranno utilizzate per raggiungere l’obiettivo principale del corso: lo sviluppo di un approccio generativo che sia maggiormente rivolto allo sfruttamento delle proprie specifiche risorse e consapevolizzazione delle proprie modalità performative maggiormente efficaci.

Nei colloqui individuali - che seguono di circa un mese il corso - potranno essere verificati i progressi, le evidenze empiriche dei risultanti derivanti dalle strategie messe in atto, e messe a fuoco le residue difficoltà.

Colloqui individuali (su appuntamento a partire da fine ottobre) a distanza

Docente: Simone Pacchiele

Lingua: italiano

Calendario:

  • 8 ottobre dalle 14 alle 18
  • 9 ottobre dalle 9 alle 13

Colloqui individuali riservati agli studenti che hanno frequentato per intero il corso: su appuntamento a distanza a partire da fine ottobre

Modalità di erogazione: parte generale in presenza, colloqui individuali a distanza

Posti disponibili: 25 

Contributo di partecipazione: 25 € (comprensivo di corso e colloquio individuale)

Come iscriversi: è richiesta una quota di partecipazione di € 25 (comprensiva di corso e colloquio individuale) La registrazione deve essere effettuata entro il 07/10/2021 pagando la quota di partecipazione tramite la piattaforma di pagamento online dell'Università Bocconi.
Attenzione! Cliccare su "Access as BOCCONI USER", selezionare "Counseling&SelfEmpowerment" e scegliere il prodotto "Sviluppo personale".

Team Working

Relazioni Efficaci: conoscere se stessi e gli altri per comunicare con successo
Relatore: Simone Bandini Buti

Obiettivo del corso è fornire strumenti per migliorare le relazioni interpersonali a 360 gradi

Premessa:
Le realtà universitarie e lavorative sono composte da persone e quindi da relazioni. È proprio la centralità che le relazioni assumono, nel lavoro dello psicologo Thomas Gordon, a rendere il suo modello per la gestione delle relazioni interpersonali, utile e applicabile all’interno delle organizzazioni.
Gordon parte dalla convinzione che più che il messaggio e i contenuti che si vogliono comunicare, è il modo in cui gli stessi vengono trasmessi e la capacità di entrare in relazione con l’altro a influenzare l’efficacia della comunicazione.
La sua svolta concettuale consiste nel rinunciare a giudicare i comportamenti altrui come buoni o cattivi, ma ad analizzarli per scoprire i bisogni sottostanti. La conoscenza di questi bisogni orienta nella ricerca di un comportamento più accettabile e/o più funzionale alla soddisfazione del bisogno stesso.

Programma:
Il percorso formativo prevede una prima parte di attività ludiche con un coinvolgimento anche fisico, un debrief per comprendere quanto accaduto e successivamente la parte di teoria a supporto.
Nella seconda parte della lezione si effettueranno delle simulazioni «simil vere» per sperimentare le tecniche apprese.

Calendario: per motivi organizzativi, il corso è stato posticipato a fine novembre. Seguiranno aggiornamenti

Modalità di erogazione: in presenza

Contributo di partecipazione: 15 €

Come iscriversi: ulteriori dettagli a breve disponibili

Storywriting

Scrivere storie che convincono

Docente: Alessandro Lucchini

“C’era una volta...”
Così iniziavano le storie che amavamo ascoltare. Favole, metafore, leggende, storie fantastiche. Ce le raccontavano le nonne, i romanzieri, i maestri, i cantautori. Ci portavano in un altro mondo, e ci facevano pensare.  Ci insegnavano, a volte senza farcene render conto.

Obiettivi
Story-telling, storyboard approach, story-writing.
Il potere seduttivo delle storie migliora la fruizione di qualunque testo: professionale (company profile, case study, relazioni, brochure, pagine web…) o più personale (profili social, blog, racconti di ogni natura).
Il corso presenta le tecniche della narrazione metaforica, che esprime un concetto con termini diversi da quelli più prevedibili, con i seguenti vantaggi:

  • > amplifica il significato aggiungendo sfumature diverse
  • > mette in primo piano alcuni aspetti e ne relega altri sullo sfondo
  • > rende tangibili concetti astratti
  • > crea nuove esperienze
  • > parla alla sfera conscia attraverso quella inconscia, più sensibile e reattiva
  • > stimola emozioni e riflessioni
  • > genera idee e azioni
  • > aumenta la piacevolezza dei messaggi.

I contenuti

  • > il valore dei messaggi diretti e quello dei messaggi indiretti
  • > le tecniche per la semplicità e la sintesi
  • > l’organizzazione del messaggio: gerarchia delle informazioni in funzione dell’obiettivo
  • > il linguaggio della precisione
  • > il linguaggio della vaghezza e della seduzione
  • > le fasi della convinzione: calibrazione, ricalco e guida
  • > il valore della ristrutturazione
  • > le fasi di costruzione di una metafora
  • > le componenti verbale, paraverbale e non verbale della scrittura
  • > la scrittura dei sensi: l’uso dei sistemi rappresentazionali
  • > efficacia dei modelli neurolinguistici nella scrittura
  • > il potenziamento dello stile
  • > la creatività: il clustering come strumento di strutturazione e poi di esposizione del messaggio

Calendario: 4-11-18/11, ore 17-19:30

Modalità di erogazione: Online su Zoom

Contributo di partecipazione: 15 €

Come iscriversi: la registrazione deve essere effettuata entro il 2/11/2021 pagando la quota di partecipazione tramite la piattaforma di pagamento online dell'Università Bocconi.
Attenzione! Cliccare su "Access as BOCCONI USER", selezionare "Counseling&SelfEmpowerment" e scegliere il prodotto "Story Writing".

Corsi SKILLS con crediti per studenti GRADUATE in italiano

Verifica qui i corsi Skills per studenti graduate offerti in inglese.

Public Speaking and Story Telling

Obiettivo del corso è aiutare i partecipanti a sviluppare le proprie abilità comunicative. Parlare in pubblico è un'attività che può risultare sfidante per alcuni: per questa ragione il corso è volto ad insegnare come organizzare una presentazione efficace, come affrontarla al meglio, lavorando in particolare sulla modalità e sulla chiarezza della propria esposizione e sugli strumenti a supporto quali le slides.
L'obiettivo viene raggiunto attraverso simulazioni di public speaking con analisi della performance in logica costruttiva.

Programma
La struttura del corso di public speaking è caratterizzato da una forte commistione tra contenuti di natura strettamente teorica e strumenti immediatamente applicabili sul piano pratico, esercitati attraverso una serie di assigment e simulazioni.
Il percorso si sviluppa intorno a tematiche organizzate secondo una precisa classificazione, pensate per guidare il partecipante in una sorta di "viaggio" nell'arte oratoria.

  • Introduzione al corso: conoscenza dei partecipanti e definizione degli obiettivi
  • Comunicazione verbale, extra verbale e prossemica;
  • Immagine del relatore: gli aspetti "visibili" (abbigliamento, postura, etc.) e quelli "invisibili" (presenza scenica, empatia, carisma, etc.)
  • Modello di Business Presentation: progettare la propria presentazione in base agli obiettivi da raggiungere, ai mezzi a disposizione ed in relazione al pubblico di riferimento;
  • Tecniche e modalità per "affrontare" il pubblico: lo sviluppo dell'autostima e la gestione delle crisi
  • Come costruire la migliore storia espositiva (storytelling) capendo quali informazioni utilizzare e come
  • Strumenti a supporto del relatore e della presentazione: presentation design. Il potere seduttivo delle storie applicato alle presentazioni a slide. Progettazione e presentazione di slide efficaci


Sono quindi previste simulazioni individuali grazie alle quali i partecipanti potranno definire le aree di miglioramento della propria capacità espressivo - comunicativa.”

Materiali didattici forniti
Bibliografia/webliografia, testi di approfondimento in formato elettronico, slides

Docente: Simone Bandini Buti

Modalità di erogazione: in distance (Blackboard)

Calendario: 29/10 - 2-3-5/11 dalle 15.00 alle 18.30

Come iscriversi: Bando attività integrative

Posti disponibili: 30

Modalità d’esame: Video assignment

L'accesso all'esame sarà riservato agli studenti che frequentano live almeno l'80% delle lezioni. Il superamento dell'esame darà diritto al conseguimento di 2 CFU.


II semestre

Ulteriori informazioni sui corsi offerti nel II semestre saranno disponibili da dicembre 2021.
Ultimo aggiornamento 20/10/2021 - 16:06:49