Facebook pixel Investire su faculty, didattica e ricerca - Università Bocconi Milano
logo stampa

Investire su faculty, didattica e ricerca

L’obiettivo dell’Università Bocconi è produrre ricerca di grande rilevanza e d’avanguardia, per offrire alla società nuovi strumenti per fare scelte consapevoli e affrontare fenomeni complessi in modo sempre più efficace.
Vogliamo contribuire responsabilmente alle grandi sfide della nostra società, esplorando discipline di frontiera e studiando l’impatto di fenomeni di ampia portata, quali i cambiamenti climatici e gli effetti della pandemia.
Negli ultimi anni il nostro Ateneo ha confermato l’eccellenza e la rilevanza della propria ricerca, come testimoniano importanti indicatori quali l’H index dei suoi docenti in costante ascesa, il numero crescente di pubblicazioni in fascia A+ e il numero di ERC grant ospitati.
Sono risultati che rendono Bocconi di sempre maggiore interesse per i migliori docenti e ricercatori internazionali e permettono di investire in modo lungimirante sul capitale umano, migliorando costantemente l’offerta formativa e la qualità della ricerca prodotta. Sono risultati raggiunti anche grazie all’importante sostegno dei donatori, che hanno investito in progetti volti ad accrescere la conoscenza e a diffonderla, rendendola accessibile e contribuendo concretamente all’evoluzione socioeconomica globale.

Tra gli ambiti e i progetti di sostegno ricordiamo: L’ISTITUZIONE DI POSIZIONI ACCADEMICHE INTITOLATE, DI CENTRI o LABORATORI, e il sostegno di SPECIFICI PROGETTI DI RICERCA.


AMBITI E PROGETTI DI SOSTEGNO

  • CATTEDRE E PROFESSORSHIP INTITOLATE
    Istituire una cattedra, o una professorship intitolata, permette di incidere sull’evoluzione socioeconomica globale in modo concreto, concentrandosi su ambiti specifici e promuovendo ricerche, progetti e attività strategiche di interesse comune. L’intitolazione può essere permanente o a termine. Nel caso dell'intitolazione permanente, la donazione costituisce un capitale (endowment) e contribuisce ad assicurare il futuro dell’Università e della sua missione. Nel caso dell’intitolazione a termine, la donazione copre i costi del docente prescelto per una durata minima di 5 anni, con la possibilità di rinnovare il sostegno

  • CENTRI E LABORATORI DI RICERCA INTITOLATI
    Intitolare un centro di ricerca è un’opportunità unica per dare rilevanza e visibilità a tematiche di ricerca di estrema attualità in ambiti di comune interesse tra donatore e Università. Queste strutture accademiche si caratterizzano per l’alto profilo dei docenti e per il contesto internazionale e interdisciplinare in cui si sviluppa la ricerca

  • LABORATORI DI RICERCA ISTITUITI DA DONAZIONI
    Istituire un laboratorio di ricerca attraverso una donazione è un modo per contribuire attivamente al progresso della conoscenza in un ambito specifico, garantendo visibilità e approfondimento scientifico a tematiche di estrema attualità e in ambiti di comune interesse tra donatore e Ateneo. I laboratori di ricerca raccolgono un pool di docenti, che, coordinati da un direttore, coprono diversi ambiti per garantire un approccio di ricerca multidisciplinare, dove le competenze diversificate si sommano favorendo la knowledge integration

  • PROGETTI DI RICERCA
    Attraverso una donazione è possibile sostenere un’attività di ricerca specifica, investendo sul capitale umano di un’Università di respiro internazionale ed esplorando le frontiere della ricerca su temi cruciali come evoluzione tecnologica, intelligenza artificiale, computer sciences, sostenibilità ambientale, disuguaglianze sociali e parità di genere

Le Cattedre e le Professorship ad oggi intitolate in Bocconi

 

Ultimo aggiornamento 02/12/2021 - 18:42:35