Immagine sezione
Logo Bocconi

Verifica delle conoscenze, competenze e potenzialità richieste per l’accesso ai corsi di studio

Selezione e ammissione dei candidati

Tutti i Corsi di Studio offerti dall’Università Bocconi sono ad accesso programmato: per essere ammessi i candidati, oltre a soddisfare determinati requisiti curriculari e di idoneità (che variano a seconda del ciclo di studi e del tipo di percorso considerato), devono superare un processo di selezione volto ad accertare il possesso di conoscenze, competenze e potenzialità adeguate per poter frequentare con profitto il programma formativo prescelto.

Per l’accesso ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico, la verifica del possesso delle condizioni richieste avviene considerando essenzialmente:

  • le performance conseguite negli studi di Scuola Superiore;
  • gli esiti di un test di ammissione riguardante ragionamento numerico, logica matematica, ragionamento critico, capacità di comprensione verbale, capacità di comprensione e risoluzione di problemi con l’utilizzo di strumenti matematico-statistici.

Per l’accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico, la verifica del possesso delle condizioni richieste avviene considerando essenzialmente:

  • le performance conseguite negli studi universitari in termini di media dei voti, crediti formativi, altre attività curriculari (es. stage, periodi di studio all’estero), tempi di avanzamento degli studi;
  • per i candidati provenienti da altre Università, anche gli esiti di una prova di ammissione (che può consistere in un test internazionale – GMAT, GRE –  oppure in un test organizzato dall’Ateneo e volto ad accertare le conoscenze di base economico-aziendali e le competenze in termini di ragionamento critico e logica).

La valutazione combinata di questi elementi porta all’assegnazione di un punteggio di graduatoria. Gli studenti sono ammessi in base al punteggio conseguito fino ad esaurimento dei posti programmati per il corso di studio selezionato (come prima scelta o come scelta in subordine)*.

Maggiori dettagli riguardanti le modalità di selezione e le relative tempistiche sono pubblicati nell’area del sito dedicata alle “Ammissioni e Immatricolazioni”.


Percorsi di potenziamento delle conoscenze e competenze d’ingresso

Premesso che per tutti i corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico i candidati che superano le selezioni sono ammessi senza obblighi formativi aggiuntivi (in quanto è accertato il possesso del livello minimo di conoscenze e competenze richieste per l’accesso), l’Università offre un precorso di Matematica e strumenti di supporto per l’apprendimento della lingua inglese e della lingua italiana (per studenti non madrelingua italiana) a tutti coloro che desiderano rafforzare il proprio livello di conoscenza in tali ambiti.

Agli studenti ammessi ai corsi di laurea magistrale l’Università offre – oltre a strumenti di supporto per l’apprendimento della lingua inglese e della lingua italiana (per studenti non madrelingua italiana) – precorsi omogeneizzanti relativi alle discipline del corso di laurea di ammissione, la cui erogazione è prevista prima dell’avvio delle lezioni del I semestre didattico.

A seconda del tipo di studi universitari di primo livello effettuati, la frequenza di tali precorsi, pur restando facoltativa, può essere consigliata per assicurare un più accurato allineamento al livello di conoscenze previste per una piena comprensione dei contenuti dei principali insegnamenti.

Per maggiori informazioni sui precorsi offerti agli studenti ammessi ai corsi di laurea magistrale dell’Ateneo clicca qui.

 

(*): fa eccezione il percorso “World Bachelor in Business” (Triple Degree erogato insieme alla University of Southern California e alla Hong Kong University of Science and Technology) per il quale la selezione viene effettuata da una commissione congiunta di docenti delle tre Università partner.