Immagine sezione
Logo Bocconi

AQ della Ricerca

La ricerca è la forza propulsiva dell’Università: è ciò che distingue un Ateneo da un ente di formazione o da un centro di ricerca applicata. La passione per la ricerca deve guidare il corpo docente e contribuire a migliorarne la funzione educativa e i contributi che essi danno alla società civile. L’eccellenza nella ricerca è inoltre cruciale per garantire eccellenza nella formazione degli studenti, al fine di trasmettere a questi ultimi  lo spirito critico e la capacità di analisi rigorosa dei fenomeni economici e sociali.

L’Università Bocconi crede nell’importanza di creare un ambiente che stimoli la creatività e la produttività dei propri membri, e che faccia nascere ricerca di frontiera. A tal fine si propone di incoraggiare la produzione di ricerca che sia anzitutto “di frontiera”, ovvero contribuisca all’avanzamento delle conoscenze in un determinato campo e contenga elementi di creatività e originalità riconosciuti a livello internazionale, e che abbia un impatto rilevante per la società (imprese, istituzioni e organi di governo). Ciò si traduce in un orientamento di fondo dell’azione dei ricercatori dell’Ateneo che è quello di dialogare con interlocutori che includono l’accademia come pure la società civile, sfruttando potenziali sinergie interne ed esterne per conseguire la leadership nei vari campi di ricerca presidiati.

 

Politica per la qualità nella ricerca